Ponte Calatrava, il 26/1 l'inaugurazione

Un ponte non è solo un'opera architettonica che unisce due punti. E' un'opera che congiunge singolarità e diversità insieme, opposti che appartengono alle categorie dicotomiche dell'essere e del divenire, della separazione e della congiunzione, della lontananza e della prossimità. È metafora, ma è anche oggetto fisico di connessione. L'infrastruttura disegnata da Santiago Calatrava per Cosenza è il ponte strallato più alto d'Europa. L'impalcato è retto da una serie di cavi - gli stralli - ancorati a piloni, e con i suoi 130 metri di ampiezza e l'imponente torre di 104 metri non delinea esclusivamente un collegamento dalla periferia al centro urbano, ma idealmente avvicina la città alle architetture delle più belle metropoli europee. E' un ponte verso l'idea di futuro che il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto ha immaginato per la città. La consegna dell'opera avverrà il 26 gennaio alla presenza dell'architetto spagnolo, con un evento artistico unico, la cui direzione è affidata a Valerio Festi.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CN24
  2. Qui Cosenza
  3. CN24
  4. CalabriaPage
  5. Calabria WebOggi

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Mendicino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...